Notizie di Sport

Grande festa al Circolo tennis Porto San Giorgio

Tennis - Record per la Cocciaretto, due volte campionessa italiana

8 settembre 2014 18:33




Elisabetta Cocciaretto si è laureata ieri per la prima volta nella storia del tennis giovanile, bi-campionessa italiana nello stesso anno aggiudicandosi il titolo under 13 (a Maglie) e Under 14 (a Roma).
Una stagione fantastica quella di Elisabetta che ha visto aggiudicarsi nel 2014 oltre ad un Torneo Internazionale Under 16 a Londra e ad un Torneo Internazionale Under 14 a Correggio  anche questo doppio Titolo Italiano che si aggiunge, non va dimenticato, al Titolo Italiano di Doppio Under 13.
La bambina con questo successo, che prolunga la lunga striscia di successi ottenuti con il Titolo Italiano Under 11 e Under 12 ( prestigiosa Coppa Lambertenghi) degli anni passati e che  entra di diritto tra le migliori 3 giocatrici di categoria a livello Europeo, nasce tennisticamente fino a 11 anni nel Circolo Tennis Porto San Giorgio sotto la guida del Mastro Antonio di Paolo per poi proseguire la sua Attività nel Centro Tecnico Federale delle Marche sotto la guida dei Maestri Luca Sbrascini ( Tecnico della Federazione), Sebastian Vazquez e del Preparatore Atletico Rodrigo Zalynas.
Centro Tecnico che rientra nei progetti della Federazione come un Centro che si affianca al Centro Nazionale di Tirrenia per sviluppare e perfezionare la preparazione dei giovani talenti nel territorio e che contribuisce all’addestramento di questi giovani tennisti poiché consente loro di potersi allenare nello stesso contesto con giocatori di alto tasso tecnico tra i quali Stefano Travaglia (250 della classifica ATP) e Samuele Ramazzotti ( Campione del mondo Under 14 e campione europeo under16).
Elisabetta si è aggiudicata il Torneo sconfiggendo nei Quarti la parmense Tcherkens 6/1 al terzo, la Toscana testa di serie n.2 del Torneo Giulia Peoni per 6/4 7/5 e in Finale la ligure Testa di Serie n.1 Costanza Traversi ( con classifica 2/5) in un match che nel primo set è stato condizionato dalla tensione di giocarsi il titolo e che ha visto la Cocciaretto anche sotto 4/3, per poi sciogliersi nel secondo, una volta aggiudicatasi il primo e dominare in sicurezza per 6/1 frutto di una maggiore completezza dl bagaglio tecnico e nella grande capacità di Elisabetta di attuare sempre la migliore delle scelte nei momenti importanti del match.
Una nota di merito in tutti questi successi di Elisabetta va anche ai genitori della ragazza che sono parte integrante del sistema di un giocatore poiché contribuiscono a dare sicurezza e tranquillità nei momenti positivi e soprattutto negativi di un giocatore permettendogli poi in campo di esprimere nel migliore dei modi il proprio talento e le proprie capacità.
 


TAGS: Porto San Giorgio , cocciaretto , tennis , campionessa tennis under 14 , veratv
 

di Redazione, Fonte: Vera Tv

 
Letta 938 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?

Supermercati Elite PicenAmbiente NEPI arredamenti Mail Express Poste Private CityPoste Payment LepidoRent banner Pubblicità su VeraTV