Notizie di Cronaca

Accusato anche di corruzione, turbativa d'asta e abuso d'ufficio

Regione Abruzzo - Il presidente D'Alfonso indagato per corruzione nell'inchiesta su palazzo Centi

16 febbraio 2017 16:04




Nell'ambito di un'inchiesta della procura della Repubblica dell'Aquila, il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso, è indagato per corruzione, turbativa d'asta e abuso d'ufficio. Secondo quanto si è appreso, il governatore è coinvolto insieme a un'altra quindicina di persone tra funzionari e imprenditori. In corso perquisizioni anche domiciliari in diverse città d'Abruzzo, dopo quella negli uffici regionali di palazzo Silone. Oltre che dai carabinieri, l'indagine è portata avanti anche dalla Polizia di Stato. L'inchiesta riguarderebbe la ristrutturazione di palazzo Centi che si trova nel cuore del centro storico dell'Aquila, in piazza Santa Giusta. 
Secondo quanto appreso, la mole di documenti sequestrati per essere esaminati dagli inquirenti sarebbe copiosa. L'appalto pubblico da 13 milioni di euro, contraddistinto da molte lungaggini, cui hanno preso parte 29 grandi imprese edili, è stato aggiudicato alla ditta Edil Costruzioni Generali Srl di Isernia un ribasso del 35,017 per cento. 


TAGS: d'alfonso , indagato , luciano d'alfonso ,
 

di Redazione, Fonte: Vera tv

 
Letta 299 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?

Santo Stefano Riabilitazione NEPI arredamenti MAS CLUB sport center Ambruosi & Viscardi Mail Express Poste Private CityPoste Payment LepidoRent banner Pubblicità su VeraTV