Notizie di Sport

Finisce 1-0 al Riviera della Palme

Calcio/Lega Pro - Samb, Di Massimo si beve il Bassano

13 marzo 2017 10:32




Fischiato dal Riviera al suo ingresso in campo ma poi capace, in appena 7 minuti, di segnare il gol partita. Contro il Bassano Alessio Di Massimo regala alla Samb la vittoria che in casa mancava da un mese e mezzo, dal 2-0 col Gubbio di fine gennaio, era l’esordio interno di Sanderra in panchina. Di Massimo a 16’ della ripresa sfrutta la solita combinazione Bacinovic-Mancuso. Il centrocampista sloveno, che sta trovando uno straccio di condizione e che autografa la prima grande prestazione in maglia Samb, ispira l’esterno che ha già detto sì al Pescara. Palo.Ma ecco Di Massimo, croce e delizia rossoblù. Un lampo in una partita bloccata, complicata, seppure dall’altra parte ci sia la seconda peggiore difesa del girone B, alla quinta sconfitta consecutiva, la seconda della gestione Bertotto. Ma si sa, la Samb al Riviera fatica a trovare la porta. E le serve l’episodio per centrare il 12esimo hurrà stagionale, questo pesantissimo in chiave playoff. Sanderra conferma lo stesso 11 che ha strapazzato il SudTirol, Bertotto ritrova Minesso ma è senza Grandolfo, Proietti e Bianchi. Prima de via il ricordo dei coniugi Diomede, i genitori dell’ex team manager rossoblù Daniele, morti tragicamente nell’incidente di Ancona. La Samb parte benino ma non punge. Si fa vedere con un paio di tiri-cross di Pezzotti, ma deve soprattutto guardarsi le spalle. Prima l’angolo di Minesso: inzuccata di Fabbro, sbroglia Mori. Ancora Minesso, dalla distanza: Aridità alza il tiro in angolo. Bacinovic intanto serve Mancuso, che prima si livera di Formiconi, ma poi lo stesso numero 2 veneto rimedia. Si va all’intervallo con l’assolo di Vallocchia. Nella ripresa subito Aridità deciso sul doppio tentativo del Bassano con Laurenti e Maistrello. Sanderra inserisce Di Massimo. E qualcosa si muove. Angolo dell’esterno del Pescara, testa di Damonte fuori di poco. Poi il gol. Bacinovic per Mancuso, palo, ma c’è Di Massimo, glaciale, a firmare l’1-0. Per lui quarto gol stagionale, il secondo al Bassano. I veneti, che chiuderanno con 4 attaccanti, insistono. Prima la rovesciata di Maistrello. Quindi proprio il numero 9 di Bertotto spreca il contropiede del pari. La Samb tiene bene. Di Massimo rimedia il cartellino giallo che lo terrà fuori a Salò, mentre Pezzotti si fa male. Maxi recupero di 6 minuti. Finita. Festa doppia per la Samb: vittoria interna e porta chiusa 42 giorni. 



TAGS: calcio , samb , sambenedettese , squadra , sport , fedeli
 

di Redazione, Fonte: Vera Tv

 
Letta 370 volte
Commenti alla notizia
Non sono ancora presenti commenti. Vuoi essere il primo a scriverne uno ?
Per inserire un commento devi effettuare il login. Se non sei registrato, effettua prima la registrazione

Inserisci le credenziali di accesso

 
 

Non sei registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la password ?

Hotel Villa Luigi Santo Stefano Riabilitazione NEPI arredamenti Mail Express Poste Private CityPoste Payment LepidoRent banner Pubblicità su VeraTV