Condividi:

MACERATA - Stava facendo jogging nelle campagne di San Ginesio quando si è vista davanti il cadavere di un uomo sulla quarantina.
Subito dopo lo spavento è scattato l’allarme: erano circa le 8.30 di questa mattina, domenica 4 febbraio.
Sul posto, una stradina che costeggia la Provinciale 31 il località Casagatti sono arrivati i sanitari del 118 e i carabinieri. Indagini a 360 gradi, nessuna pista è esclusa al momento: neppure quella del suicidio. Nelle vicinanze c'è infatti un palo dell'elettricità e non è escluso che la vittima possa essersi arrampicata venendo così folgorata.

Tutti gli articoli