Condividi:

USSITA- "La scossa di ieri sera ha riacceso negli animi della nostra gente la paura": è quanto ha scritto oggi, in un post Facebook, la sindaca di Ussita Silvia Bernardini, dopo che ieri sera la terra è tornata a tremare nel piccolo borgo marchigiano, già distrutto dai terremoti del 2016.

"Anche questa notte è passata, non certo serenamente - scrive Bernardini -. Per quanto riguarda i danni materiali, qualche crepa in più sulle poche case ancora in piedi, d’altra parte quelle già danneggiate ormai o sono state demolite o sono in sicurezza". "

Il nostro è sempre stato un territorio sismico ed in qualche modo abbiamo anche imparato a conviverci - aggiunge la sindaca - ma quando il terremoto si manifesta con questa intensità paure ancestrali tornano a farsi sentire e bisogna ricominciare da capo, nel convincerci che ce la possiamo fare".

"Se ricostruiremo bene le nostre case, saremo al sicuro, ma ci vuole tanta tanta forza e coraggio per restare", sottolinea. Per poi concludere: "Sì, è vero, la scossa di ieri non ha fatto grossi danni materiali, ma i danni psicologici e morali quelli non si contano"

Tutti gli articoli