San Benedetto – Screening gratuito, 2.700 test nella prima giornata

screening San Benedetto

Nessun positivo tra i primi 300 sambenedettesi che si sono sottoposti allo screening gratuito partito questa mattina al Palazzetto dello Sport, una delle due sedi messe a disposizione dell’Asur, assieme al Palariviera. Tra loro anche il sindaco Pasqualino Piunti. La prima risposta della cittadinanza sembra dunque buona, anche ascoltando i numeri forniti dalla dottoressa Nespeca che ha messo in campo una forza lavoro di oltre 38 persone tra sanitari dell’Av5 e volontari della Protezione Civile e Croce Rossa per evitare assembramenti. Basta prenotarsi con l’APP “Smart4you o sul sito cure primarie e portare con sé la tessera sanitaria. Poi all’ingresso igienizzazione delle mani e misurazione della temperatura prima di mettersi in fila ben distanziati. Tutto dura pochi minuti.  Il risultato non si attende in loco ma si riceve un sms entro un’ora. In caso si positività ci si dovrà sottoporre a tampone molecolare nel drive in di viale dello Sport. L’obiettivo, del direttore dei area vasta Milani, è quello di raggiungere il 40-50% della popolazione e un appello particolare è stato rivolto agli studenti che dovranno tornare a scuola il 7 gennaio. E non è escluso che il servizio venga prolungato di una giornata proprio per loro.

Guarda il video: San Benedetto – Screening gratuito, 2.700 test nella prima giornata

leave a reply