Marche – Covid: screening massa, quasi 100mila testati

Sono complessivamente 98.531 persone che hanno aderito sinora alla campagna di screening di massa sulla popolazione con test rapidi antigenici ‘Marche Sicure’, avviata il 18 dicembre. I casi positivi riscontrati sinora sono 577 con una percentuale di positività pari allo 0,6%.

I casi positivi rilevati sono stati sottoposti al tampone molecolare. Nella giornata di ieri l’operazione nelle località dell’Area vasta 4 di Fermo ha rilevato un’adesione di 2.485 persone e sono stati riscontrati 12 casi positivi. Nell’Area Vasta 5 (località di San Benedetto del Tronto) si è registrata un’adesione di 2.588 persone con 5 soggetti positivi. Complessivamente nella Regione Marche da venerdì 18 dicembre hanno aderito 98531 persone con 577 casi positivi.

Prosegue fino a domani, sabato 9 gennaio, la terza fase nell’Area Vasta 4, che interessa oltre 30 Comuni (esclusi Fermo, Porto Sant’Elpidio e Sant’Elpidio a Mare), i cui abitanti possono recarsi al Fermo Forum per il test. Da oggi la campagna inizia la fase 2 (fino al 13 gennaio) in alcune località dell’Area Vasta 1: Fano, Mondolfo, San Costanzo, Mombaroccio, Cartoceto.

Sono stati individuati 5 punti di screening. Da lunedì 11 a mercoledì 13 gennaio l’operazione interessa gli abitanti di Fabriano, Sassoferrato, Cerreto d’Esi, Genga, Serra San Quirico e Mergo.

E sempre da lunedì 11 a mercoledì 13 gennaio parte lo screening nell’ambito territoriale sociale di Senigallia: 9 Comuni. Si tratta di Senigallia, l’altro a Serra de’ Conti. Si tratta di Senigallia, Castelleone Suasa, Corinaldo, Ostra, Ostra Vetere e Trecastelli (che avranno un centro di riferimento a Senigallia), e Serra De’ Conti, Arcevia e Barbara (centro di riferimento a Serra de’ Conti).

leave a reply