Urbino – Focolaio covid in ospedale, chiusi due reparti

Biancani
Spread the love

Dopo l’ospedale di Fano, è scoppiato un focolaio Covid in un altro nosocomio della provincia di Pesaro-Urbino. Questa volta è stato colpito l’ospedale di Urbino, con un contagio diffuso tra medici e infermieri. 21 finora i contagiati. Chiusi due reparti, Cardiologia e Rianimazione: nel primo sono risultati positivi 13 sanitari, nel secondo 8. I pazienti ricoverati sono tutti negativi e già stati trasferiti in altri ospedali. Ridotta al minimo l’attività di chirurgia che ha dovuto rinviare tutte le operazioni programmate accettando solo le urgenze. Anche il reparto di Medicina è in sofferenza e limita al massimo gli accessi. Il Pronto soccorso, col primario andato in pensione a fine anno e con i turni coperti anche da una cooperativa esterna, sta accogliendo alcuni malati covid in attesa di trasferimento. Si attendono rinforzi di personale. Restando in ambito sanitario nella provincia di Pesaro-Urbino, il vicepresidente del consiglio regionale Andrea Biancani ha presentato un’interrogazione in Regione per definire nella campagna di vaccinazione un percorso dedicato e preferenziale per i disabili, i loro familiari e gli operatori che li assistono.

Guarda il video: Urbino – Focolaio covid in ospedale, chiusi due reparti

leave a reply