Torball – La “Picena Non Vedenti” pronta al debutto nel campionato di serie A

Picena Non Vedenti
Spread the love

Dopo la promozione avvenuta nella passata stagione, comincia nel weekend l’avventura della ‘Picena Non Vedenti’ nel campionato di serie A di torball. La formazione picena, infatti, sabato e domenica scenderà in campo nella palestra del centro sportivo universitario de L’Aquila per partecipare al massimo torneo relativo a questa disciplina, rivolta ovviamente agli atleti ciechi o ipovedenti. La ‘Picena Non Vedenti’, nel ricordo di Carlo Malloni, ex giocatore che da qualche tempo non c’è più, cercherà dunque di conquistare la salvezza. “Il fatto che si ricominci a giocare è sicuramente un segnale positivo – spiega il presidente Marco Piergallini -. La pandemia che ha colpito il pianeta, e le conseguenti restrizioni per contenerla, hanno sicuramente cambiato le nostre vite. Nonostante ciò, però, non ha tolto ai nostri atleti la voglia di fare sport, di confrontarsi con altre realtà ed in generale di divertirsi praticando uno sport sano, bello e competitivo come il torball”. Ovviamente, le giornate di campionato in programma a L’Aquila, saranno disputate nel pieno rispetto delle normative vigenti in materia di contenimento dei contagi da covid, seguendo il rigido protocollo di sicurezza emanato dalla Fispic sotto l’egida del comitato italiano paralimpico.
La Picena affronterà, in questo concentramento, in gare di andata e ritorno, tre compagini: Reggina, Settecolli e Augusta. “Un ringraziamento particolare – conclude Piergallini – va ai nostri sponsor che, da anni, grazie al loro prezioso contributo, permettono alla nostra società di affrontare in tranquillità le numerose trasferte, ma soprattutto permettono a noi atleti di integrarci e divertirci, attraverso la pratica sportiva”.

leave a reply