Civitanova Marche – Ultima domenica “arancione”, multati un albergo e un bar

Non hanno saputo attendere la zona gialla, così ieri due locali di Civitanova Marche sono stati chiusi per cinque giorni e sanzionati con una multa di 400 euro dalle forze dell’ordine, per mancata ottemperanza alle disposizioni in materia di prevenzione e contenimento della pandemia.
Al primo sarebbe stato contestato il fatto che i commensali, una comitiva di 5 persone, che mangiavano su due diversi tavoli, non risultassero tra gli ospiti della struttura ricettiva che poteva, in zona arancione, effettuare servizio di ristorazione solo per gli ospiti dell’albergo. Al bar invece c’erano clienti oltre l’orario delle 18. I Carabinieri di Civitanova hanno inoltre controllato ed identificato 126 persone, 73 vetture e, in totale, 81 attività.

 

Di Christian di Bonaventura

leave a reply