Il Pescara perde anche con il Venezia. Breda a rischio esonero

Il Pescara si arrende anche al Venezia all’Adriatico e perde per 2-0 al termine di una gara scialba che si riaccende per la squadra di Breda solo nel finale con un rigore sbagliato da Ceter. Con cinque sconfitte nelle ultime sei gare ora è a rischio la panchina di Breda. Una sfortunata autorete di Sorensen spiana la strada alla squadra di Zanetti nel primo tempo mentre nella ripresa un dal colpo di testa di Modolo decide il risultato finale. Solo nell’ultimo quarto d’ora si è visto il Pescara pericoloso con Scognamiglio sotto la neve che ha imbiancato l’Adriatico.

Foto: pagina ufficiale Pescara Calcio

leave a reply