Ancona – Corte dei Conti: anno difficile per la pandemia

Incontro ricco di spunti presso la Sezione giurisdizionale regionale per le Marche della Corte dei Conti per informare sui risultati dell’attività svolta nel 2020 che, come è stato più volte sottolineato, sono stati influenzati dalla pandemia. In ogni caso c’è il vanto per aver intrapreso il primo progetto di smart working fra le 21 sezioni giurisdizionali della corte.

In osservanza delle misure anti covid, l’appuntamento ha sostituito la cerimonia di inaugurazione ed oltre ad essere presieduta dal presidente della Sezione Luisa Motolese, ha visto la partecipazione del procuratore regionale Antonio Palazzo.

Nonostante le difficoltà e le riorganizzazioni imposte, l’attività della Corte dei Conti si è tradotta in 22.249 atti ed ha visto avviare nel 2020, 1.222 attività istruttorie, 107 giudizi e relative sentenze.

Numeri più che raddoppiati sull’importo di condanna pari a 2 milioni e mezzo di euro, mentre nel 2019, il dato si attestava intorno ai 700mila euro. Numeri importanti anche nella rispondenza tra richiesto e pronunciato con una percentuale del 75%.

Guarda il video: Ancona – Corte dei Conti: anno difficile per la pandemia

leave a reply