Marche – Varianti, Acquaroli: “Trenta addetti in più al tracciamento”

Spread the love

Nella seduta di giunta odierna sono stati approvati due provvedimenti molto importanti per monitorare il contagio e allargare la platea dei vaccinati. Lo ha riferito il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli: “Il primo riguarda l’implementazione di 30 unità del personale che si occupa del tracciamento del Covid19, anche in considerazione del diffondersi delle nuove varianti sul territorio regionale che richiedono uno sforzo ancora maggiore.
Il secondo, come annunciato, è l’approvazione dello schema di protocollo per estendere i canali di vaccinazione sui luoghi di lavoro, coinvolgendo le categorie economiche e sociali e il mondo delle imprese marchigiane. Ora può partire la concertazione con tutti coloro che vorranno aderire”.

leave a reply