Cupra Marittima – Tutta la notte sotto casa dell’ex gridando “ti amo”, ragazza portata in ospedale

Una novella Giulietta, ma al contrario, con lei sotto al balcone del suo amato per tutta la notte gridando il suo amore disperato per l’ex. La situazione ha creato evidentemente qualche disagio nella zona tanto che prima sono arrivati i carabinieri e poi un’ambulanza. Lei non voleva saperne di andarsene da lì e alla fine la giovane è stata accompagnata in ospedale.

leave a reply