In palestra contro le normative: carabinieri multano personal trainer ed atleta

Ammonta a quattrocento euro la multa che è stata comminata ad un atleta ed al suo personal trainer che sono stati trovati all’interno di una palestra di Grottammare. L’ordinanza, infatti, stabilisce che si può compiere attività sportiva ma solo in vista di competizioni importanti o comunque riconosciuta dalle federazioni.
I carabinieri, nei giorni scorsi, sono entrati nella palestra e hanno trovato, in tutto, tre persone: una signora che faceva le pulizie e due persone che stavano allenandosi.
Le normative vigenti prevedono, per quanto riguarda quel tipo di attività fisica, la possibilità di utilizzare le palestre soltanto per gli allenamenti.

leave a reply