Marche – Prenotazione vaccino Covid over 70, numero verde intasato

Spread the love

Da oggi gli over 70 una platea di 130mila marchigiani potranno fissare l’appuntamento per la vaccinazione, ma attualmente con il numero verde è quasi impossibile prendere la linea. “Gentile cliente, a causa dell’alto numero di clienti in coda non siamo riusciti a collegarti con un operatore”. Questo il messaggio che più volte abbiamo sentito componendo il 800.00.99.66 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18).
Da oggi a mezzogiorno si potrà invece prenotare anche online attraverso il portale di Poste Italiane (https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it).
Per la prenotazione online, oltre ai dati personali dell’utente, occorrerà disporre del numero di tessera sanitaria e del codice fiscale, e di un numero di cellulare al quale verrà notificata la conferma. Con l’ausilio di Poste Italiane, è possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria) o tramite i portalettere che consegnano la posta a casa.
Una volta avviata la prenotazione, all’utente verrà immediatamente comunicato il giorno, la sede dove verrà somministrato il vaccino e l’orario in cui ci si deve presentare al punto di vaccinazione.
I nati dal 1942 al 1951 compresi potranno infatti ricevere il Pfizer, così come il Moderna o l’AstraZeneca: saranno i medici, in base alle caratteristiche del paziente e alla disponibilità, a decidere quale tipo di vaccino sia più opportuno iniettare.

2 Comments

  • Segnalo che anche on-line è impossibile prenotare; sto provando da circa due ore e ancora nulla

  • Si, è Totalmente intasato il numero verde. Ma in più, il piattaforma internet da sempre un messaggio di errore.

leave a reply