Calcio serie C – NoiSamb: “Serafino? Pazienza finita, ora sta al sindaco”

presidente dell'Associazione Noi Samb, Guido Barra

L’Associazione NoiSamb è di nuovo intervenuta sulla crisi rossoblù. Riportiamo qui di seguito il comunicato pubblicato pochi minuti fa: “L’incontro tra la società e i tecnici scelti dal Comune rappresentava l’ultima occasione per fare finalmente chiarezza sulle intenzioni di Domenico Serafino: andavano mostrati fatti, sono arrivate solo parole.
La grave situazione d’emergeva richiedeva risposte puntuali a domande semplicissime:
C’è l’intenzione di rendere visibili i libri contabili della società?
Ci sono stati spostamenti di denari sul conto della Sambenedettese per pagare tesserati e creditori?
Quali sono le garanzie del pagamento promesso per venerdì?
Invece di rispondere chiaramente a queste domande, il presidente Serafino – che, a quanto ci è stato riportato, non si è nemmeno presentato di persona all’incontro – ha continuato nella tattica degli ultimi mesi: promesse, promesse, promesse con l’unico obiettivo di perdere tempo.
La nostra pazienza finisce qui. Non abbiamo fiducia nella volontà e capacità di Serafino di risolvere i problemi che lui ha creato, né sulle reali intenzioni di mostrare al suo socio i libri contabili della Sambenedettese e della SudAires.
Nel momento di massima difficoltà del club, abbiamo deciso di metterci la faccia pur conoscendo la gravità della situazione e le pochissime speranze di riuscire a porre rimedio. Chiediamo ufficialmente al Sindaco e al consiglio comunale di mettere da parte le dichiarazioni diplomatiche di circostanza e tentare ogni strada possibile che possa garantire un futuro alla Sambenedettese Calcio”.

leave a reply