Calcio serie C – Samb, Renzi paga 440mila euro ed è ufficialmente il 26esimo presidente rossoblù

Tutto fatto dal notaio Pietro Caserta, in via Togliatti. Dopo l’assegno circolare a caparra depositato lunedì scorso all’asta, l’immobiliarista romano Roberto Renzi ha presentato anche quello di 440mila a saldo dell’offerta per rilevare il titolo sportivo della Samb fallita il 4 maggio. Dunque Renzi, uscito pochi minuti fa dallo studio del notaio Caserta, può a tutti gli effetti considerarsi il 26esimo presidente della storia rossoblù. Comincia ufficialmente l’era della sua AS Sambenedettese. Ora l’affiliazione, il pagamento del debito sportivo e l’iscrizione al prossimo campionato: all’orizzonte c’è un mese di fuoco.

leave a reply