Atletica – Tamberi torna a saltare 2,30 metri ed è quarto in Ungheria

Marco Tamberi torna a saltare 2 metri e 30. Il primatista italiano dell’alto è quarto a Szekesfehervar, in Ungheria, al Memorial Istvan Gyulai, dietro a tre dei favoriti per le Olimpiadi di Tokyo, vale a dire i russi Maxim Nedasekau (2,37), Ilya Ivanyuk (2,33) e Mikail Akimenko (2,33).
Tamberi ha superato la misura alla prima prova, salvo poi commettere tre errori a 2,33.
L’altista anconetano è tornato a gareggiare a Szekesfehrvar quattro anni dopo il terzo posto dell’edizione del 2017 con 2,28 metri, che rappresentò una tappa importante sulla via del recupero dopo l’infortunio di Montecarlo del 2016 che gli precluse i Giochi di Rio de Janeiro.
Per Tamberi in archivio la quarta gara stagionale di salto in alto all’aperto dopo il 2,20 all’esordio di Hengelo, il terzo posto al Golden Gala di Firenze con 2,33 e il 2,24 di Leverkusen.

leave a reply