Calcio serie D – Il Porto d’Ascoli si cautela: Riviera delle Palme campo di “scorta”

In attesa che gli organi preposti si esprimano sull’agibilità o meno del campo Ciarrocchi, il Porto d’Ascoli, neo promosso in serie D, si cautela e incassa il sì del Comune per l’eventuale disponibilità dello stadio Riviera delle Palme.
Ieri a tal proposito incontro in Comune tra l’amministrazione e la dirigenza. La società del presidente Vittorio Massi ha messo a punto un piano B in caso di parere negativo rispetto all’impianto dove gioca la squadra biancazzurra. Il tutto sempre in attesa del via libera al progetto di riqualificazione del Ciarrocchi, che il Porto d’Ascoli ha pronto già da tempo.

leave a reply