Covid – Bloccati a Malta 70 minorenni, 21 di loro sono positivi

coronavirus
Spread the love

Sono bloccati in albergo di Malta dove stavano trascorrendo un periodo di vacanza 70 giovani italiani, minorenni, dopo che alcuni di loro sono risultati positivi al Covid. A rendere nota la vicenda è l’avvocato Erich Grimaldi, presidente del comitato «Cura Domiciliare Covid19» al quale la mamma di una ragazza di Portici si è rivolta per chiedere che venisse fornita assistenza ai giovani. I ragazzi si sono recati in vacanza a Malta grazie a una sovvenzione parziale dell’INPS e tramite un’agenzia di Ascoli Piceno. Sarebbero 21 i giovani positivi che si sono recati sull’isola a una sovvenzione parziale dell’INPS e tramite un’agenzia della provincia di Ascoli Piceno. L’avvocato Grimaldi si è subito adoperato per mettere la mamma in contatto con un medico del gruppo che potesse assistere a distanza la ragazza e la famiglia in questa vicenda.

leave a reply