San Benedetto – Cade il tagliandino per disabili, auto rimossa a famiglia di ragazzo autistico

Vanno al mare, dal cruscotto cade il tagliandino per diversamente abili e gli viene rimossa la macchina dal lungomare. Precisamente dalle strisce blu all’altezza dell’Unicam.
Una disavventura che ha visto protagonista la famiglia che voleva godere di qualche ora di relax insieme al loro figlio autistico.
Al rientro dalla spiaggia la brutta sorpresa: l’auto non c’era più. Si è pensato ad un furto, poi si è compreso di essere dinanzi ad una rimozione avvenuta per una sfortunata circostanza.
Il tagliandino per diversamente abili era, infatti, scivolato sul sedile e non era visibile. Da qui la multa e la rimozione della vettura.
A raccontare l’episodio è il papà del ragazzo che riferisce a Vera Tv: “Ho chiamato i vigili urbani e da lì compreso cosa fosse accaduto. Il guaio è che nessuno si è offerto di accompagnarci a recuperare la vettura. Ci siamo ritrovati con nostro figlio, un ragazzo autistico grave e difficile da gestire, in strada. Senza sapere come tornare a casa. Solo i carabinieri ci hanno fornito un aiuto nel recupero della nostra macchina. Speravamo in una maggiore solidarietà visto che si è trattato di un disguido“.

leave a reply