Porto San Giorgio – Partecipazione record di imbarcazioni alla Festa del mare

Nicola Loira

“Salutiamo un’edizione particolarmente suggestiva e partecipata della Festa del Mare. Nonostante il protocollo abbia imposto delle limitazioni, la presenza in acqua delle imbarcazioni è stata da record”. Il sindaco Nicola Loira ha così salutato, dopo il suo decimo ed ultimo lancio della corona d’alloro in onore dei Caduti del mare avvenuto stamane al largo della costa sangiorgese. In mare, ad accompagnarlo, decine e decine di imbarcazioni attorno a quella delle autorità, il motopeschereccio Zicanà del comandante Mariano Canaletti, durante il momento di raccoglimento. Centinaia di persone hanno al contempo affollato la spiaggia con lo sguardo rivolto verso il mare. “Seppur fortemente identitaria perché legata alla tradizione marinara della nostra città – ha proseguito il primo cittadino – questa festa sta diventando un appuntamento vissuto anche dal turisti ai quali viene data la possibilità dell’uscita nelle imbarcazioni da pesca e di una degustazione in porto di prodotti ittici. Ringrazio la marineria che ha partecipato con passione e senso di appartenenza, il Covopi col presidente Gerardo Fragoletti che mai fa mancare il proprio contributo, la Protezione civile e tutti coloro che hanno permesso la riuscita della bella giornata”. La mattinata si era aperta alle 10 con la messa all’interno del mercato ittico celebrata da don Pietro Gervasio. Sono intervenuti il prefetto di Fermo Vincenza Filippi, la comandante della Capitaneria Simona Gentile, il vice questore Ignazio Messina, il colonnello dei Carabinieri Antonio Marinucci, la tenente della Finanza Alessia Barilaro, il comandante della Municipale Giovanni Paris, il consigliere regionale e comunale Marco Marinangeli, gli assessori Christian De Luna, Francesco Gramegna ed Elisabetta Baldassarri, l’assessore di Fermo Annalisa Cerretani, i consiglieri comunali Maria Lina Vitturini e Fabio Bragagnolo.

leave a reply