Calcio serie B – Malore durante la partita di Perugia, muore tifoso dell’Ascoli

È morto il tifoso dell’Ascoli che nei minuti finali della partita con il Perugia, nel settore ospiti dello stadio Curi occupato da 460 sostenitori bianconeri, ha accusato un malore. L’uomo, 56 anni, di Monteprandone ma residente a San Benedetto del Tronto, è stato soccorso dagli operatori del 118 intervenuti sul posto. I lunghi tentativi di rianimazione sono risultati vani.
A causare la morte del tifoso, in Umbria con il figlio, sarebbe stato un arresto cardiaco.
L’Ascoli ha affidato al sito ufficiale un messaggio di cordoglio: “È con immenso dolore e incredulità che l’Ascoli Calcio apprende della morte di un suo tifoso avvenuta in occasione della trasferta della squadra al Curi di Perugia. Una serata che doveva essere di festa per i colori bianconeri si è trasformata in una tragedia che ha lasciato tutti interdetti e affranti. Il Patron Massimo Pulcinelli, il Presidente Neri e tutto il Cda dell’Ascoli esprimono profondo e sincero cordoglio alla Famiglia”.

leave a reply