Sale sul treno senza biglietto e minaccia la capotreno, denunciato dai carabinieri

CHIETI – Sale sul treno proveniente da Sulmona e diretto a Pescara senza biglietto e si rifiuta di dare le proprie generalità. La capoteremo ha chiamato i carabinieri della Compagnia di Chieti per riportare ordine.
I militari hanno così convinto l’uomo, G.M., di 53 anni, pregiudicato, originario di Bari, a farsi identificare.
L’uomo ha continuato a minacciare e a offendere la capotreno, 39 anni, di Sulmona.

E’ stato perquisito e trovato in possesso di un paio di forbici acuminate. Poi è stato portato in caserma ed e’ scattata la denuncia: dovrà rispondere di resistenza a incaricato di pubblico servizio, interruzione di pubblico servizio e possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

leave a reply