Armato di siringa rapina farmacia

SAN BENEDETTO – Un giovane, armato di siringa e con il volto travisato da mascherina e occhiali da sole, è entrato in una Farmacia di San Benedetto come se fosse un normale cliente, ma poi ha estratto l’ago puntandolo contro la farmacista.

Dietro minacce si è fatto consegnare circa 100 euro che erano all’interno della cassa e si è dato alla fuga. Sull’episodio indaga il locale Commissariato, guidato dal dirigente Crucianelli.

La Polizia sta visionando le telecamere di videosorveglianza e raccogliendo le testimonianze. È la seconda volta che la stessa farmacia viene rapinata: il primo episodio due anni fa, nell’ottobre 2019. Una rapina-lampo, così come l’arresto del malvivente, un 65enne del posto bloccato subito dagli agenti.

leave a reply