Cocaina nel peluche di un insospettabile 40enne, denunciato

Spread the love

FERMO – Non erano giochi per bambini. Gli agenti della Questura di Fermo, durante un controllo antidroga davanti alle scuole superiori avevano individuato un ragazzo con una dose di droga in tasca. Da lì erano partite le indagini che hanno portato a cadere nella rete dei “segugi” dell’ufficio investigativo un insospettabile 40enne residente nel comune di Porto San Giorgio.

Nella perquisizione domiciliare sono stati trovati 16 involucri di cocaina, del peso complessivo di poco meno di 10 grammi. Erano nascosti all’interno di un pupazzo in peluche, in un ovetto di plastica del tipo di quelli che contengono giochi per i bambini, ma questa volta la sorpresa era destinata ai grandi e allo spaccio sul litorale Fermano.

Un ulteriore controllo in camera da letto ha consentito di repertare anche un bilancino di precisione: strumento di misurazione che riportava tracce della medesima droga e ha confermato l’ipotesi degli investigatori sulla base di spaccio e non quella dell’uso personale dichiarata dal 40enne.

Il possessore è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la detenzione ai fini di spaccio della cocaina.

leave a reply