San Benedetto – Elezioni, Chiodi (Fi) attacca Spazzafumo: “L’Armata Brancaleone non ce la farà”

Il coordinatore Comunale di Forza Italia, Carmine Chiodi ha le idee chiare riguardo al ballottaggio “tutti credono di dire qualcosa che possa convincere gli elettori a portare l’acqua al proprio mulino, ma si dicono anche molte bugie. Fortunatamente i sambenedettesi sanno perfettamente quello che fare, lo hanno già dimostrato il 3 e 4 ottobre facendo arrivare Piunti al 42 % al primo turno. Tutti quelli che muovono le fila dello sfidante di Piunti, sono persone conosciute a tutti, che negli anni passati hanno già fatto parte delle amministrazioni, senza dimostrare nulla, anzi spesso sono usciti a testa bassa e con la coda tra le gambe. Punto di domanda: perché i cittadini dovrebbero dargli retta proprio adesso? Il paragone, che si usa spesso, potrebbe essere: usciti dalla porta e rientrati dalla finestra. Purtroppo l’Armata Brancaleone non riuscirà a portare a termine il loro piano di finta “coalizione”. I primi a pagarne le conseguenze sarebbero i residenti di questa meravigliosa città. Fermare il percorso di Piunti sindaco sarebbe una rovina per tutti noi, andrebbero a monte tantissimi progetti iniziati: Ballarin, piscina, sviluppo urbanistico, bretella, riqualificazione urbana sicuramente e tanti altri progetti già inseriti nel programma del sindaco. Questo elenco di cosa da finire andrebbero sicuramente annullate soltanto per gusto e piacere di fare qualcosa che sia diversa dall’elaborato del centrodestra”

leave a reply