“Sepoltura dei bambini mai nati”: sit-in delle femministe contro la proposta di legge di Fratelli d’Italia

PESCARA – La pioggia non ferma la protesta, in Piazza Unione, a Pescara, contro la proposta di legge di legge di Fratelli D’Italia Abruzzo sulla sepoltura dei “Bambini Mai Nati“.

Il collettivo femminista Zona Fucsia di Pescara, in contemporanea con la città de L’Aquila, ha organizzato un sit in oggi pomeriggio, per “mostrare dissenso e indignazione di fronte a questo ennesimo attacco all’autodeterminazione delle donne”.

In Commissione Pari Opportunità la discussione della proposta di legge è stata per il momento rinviata.

Chi è sceso in piazza chiede il ritiro della proposta di legge “Riconoscimento e tutela del diritto alla sepoltura dei bambini mai nati”, depositato lo scorso luglio dal capogruppo di Fratelli d’Italia nel Consiglio regionale d’Abruzzo Guerino Testa, dal consigliere e presidente della commissione Sanità Mario Quaglieri e dal consigliere e sottosegretario alla presidente della Giunta Umberto D’Annuntiis.

leave a reply