Samb-Notaresco 1-1. Ai rigori 6-5, Abbrandini para il sesto rigore sbagliato da Gallo

 

SAMB: Abbrandini, Miruku (15′ s.t. Alboni), De Santis, Cipolletta, Amoruso, Mendicino, Di Domenicantonio (25′ s.t. Ferretti), Lorenzoni, Isacco, Travaglini (15′ s.t. Lisi), Peroni (39′ s.t. Sirocchi). A disposizione: Bruno, Alboni, Ferretti, Zgrablic, Sirocchi, Amatucci, Lisi, Amato, Zappasodi. Allenatore Mauro Antonioli.

NOTARESCO: Rapagnani, Bellardinelli (16′ s.t. Magliulo), Fredrich (16′ s.t. Marcattili), Marchionni (8′ s.t. Massetti), Pesce (39′ s.t. Blando), Massarotti, Colombatti, Bana (35′ Valenti), Gassama, Gallo, Scimia. A disposizione: Di Valerio, Maio, Valenti, Lopez, Blando, Massetti, Marcattili, De Stefanis, Magliulo. Allenatore Massimo Epifani.

ARBITRO: Vito Guerra di Venosa. Assistenti: Marco Di Bartolomeo e Agostino De Santis di Campobasso.

NOTE: campo in buone condizioni, presenti 300 spettatori, una ventina da Notaresco. Leggera pioggia. La partita inizia con 12 minuti di ritardo sul tempo previsto poiché il Notaresco ha raggiunto lo stadio Riviera delle Palme in ritardo a causa del traffico in A14 provocato da un mezzo in avaria. L’autobus è rimasto 40 minuti bloccato in autostrada ed ha raggiunto lo stadio solo alle 17.15.

Calcio di inizio alle 18.11.

MARCATORI: 42′ Marchionni (N), 76′ Peroni (S).

AMMONITI: Scimia, Peroni, Magliulo, Amoruso, Colombatti.

CALCI D’ANGOLO: 3-5.

RECUPERI: primo tempo 2 minuti, secondo tempo 5.

SPETTATORI: 250.

Nella foto, il presidente Renzi, di spalle, parla con il d.s. Matteo Sabbadini e il direttore generale Luca Faccioli prima della partita.

La Samb gioca con il consueto 4-3-3 De Santis e Cipolletta centrali, Miruku e Lorenzoni terzini destro e sinistro, Isacco mediano centrale, Amoruso interno destro, Peroni in un inedito ruolo di interno sinistro. Mendicino centravanti, Di Domenicantonio esterno sinistro, Travaglini a destra.

In fase di non possesso palla la Samb si difende con un 4-5-1, solo Mendicino resta in attacco.

7′ Prima emozione del matcht. Peroni recupera palla a centrocampo e riparte palla al piede fino al limite dell’area, arriva alla conclusione abbastanza libero ma il suo sinistro, pur forte, termina alto.

11′ Di Domenicantonio riceva largo sulla destra da Mendicino, stop e corsa e poi dribbling secco a rientrare, tiro di sinistro dal limite dell’area di rigore troppo incrociato, palla sul fondo,

13′ Marchionni riceve in sospetta posizione di fuorigioco ma il guardalinee lascia proseguire, tiro di Marchionni di sinistro da posizione angolata, Abbrandini respinge di pugno.

18′ Ammonito Scimia per fallo su Peroni. Molto attivo il classe 2000 rossoblu quest’oggi schierato come interno di centrocampo e non come esterno offensivo.

21′ Di Domenicantonio va al tiro dalla distanza, sinistro sporcato dalla deviazione di un difensore con pallone che rimbalza di pochissimo oltre il secondo palo.

29′ Risponde il Notaresco: Gassama si libera di due marcatori e serve Bana a centro area, stop un po’ difficoltoso con il corpo poi tiro contrastato, palla che termina in angolo fiori non di molto sul primo palo, Abbrandini comunque presente.

36′ Ammonito Peroni.

39′ Pesce costretto ad uscire per un presunto stiramento. Al suo posto Blando.

42′ Marchionni porta in vantaggio il Notaresco con un piatto sinistro che si infila sul palo basso. Ha ricevuto un passaggio di Bana dopo un errore in disimpegno difensivo di Cipolletta. 0-1.

43′ Sul calcio di ripresa a centrocampo Mendicino tira dalla linea mediana, la palla rimbalza e Rapagnani devia goffamente e con difficoltà col corpo, palla in angolo.

43′ Sulla ripartenza del Notaresco Blando arriva al limite dell’area e prova a sorprendere ancora Abbrandini il quale però in tuffo riesce a deviare ed evitare il peggio.

Commento primo tempo. Samb che ha iniziato abbastanza bene la gara grazie alla verve di Di Domenicantonio e Peroni. Col passare dei minuti però i marchigiani hanno allentato la presa ed il Notaresco prima ha alzato il baricentro e poi ha approfittato dell’errore marchiano di Cipolletta per passare in vantaggio e rischiare il raddoppio poco dopo. Situazione complicata per la Samb: quella vista oggi non pare avere una forza tale per ribaltare il risultato. Fischi dei tifosi presenti all’uscita dei calciatori.

SECONDO TEMPO

3′ Amoruso ha una buona opportunità: calcia di destro una palla respinta male dalla difesa dopo un calcio d’angolo, ma il suo destro, pur forte, è alto.

4′ Sembra voler reagire la Samb che guadagna un altro angolo dopo una buona penetrazione esterna di Di Domenicantonio servito da Mendicino.

6′ Ancora una bella azione di Di Domenicantonio che arriva da solo sulla trequarti e mette un bel pallone tagliato a centro area, palla toccata da un difensore ma l’arbitro non assegna l’angolo.

7′ Di Domenicantonio scatenato, stavolta sulla destra, mette in mezzo: Travaglini non arriva alla deviazione di testa, palla a Peroni che stoppa e conclude in scivolata, palla ribattuta da un difensore. Samb che adesso gioca ad una porta sola.

8′ Massetti per Marchionni.

10′ Ammonito Travaglini.

15′ Doppio cambio per parte: Marcattili e Magliulo per Bellardinelli e Friedrich, nella Samb Alboni e Lisi per Travaglini e Mirukui.

17′ Clamorosa occasione per Bana, che riceve un cross e a porta quasi vuota, da dieci metri, calcia alto.

21′ Abbrandini si supera: su una girata di Gallo, tutto solo in area dopo un colpo di testa errato della difesa, il portiere devia sopra la traversa la conclusione ravvicinata e forte. Sul corner, colpo di testa di Bana palla fuori di pochissimo.

23′ Ci prova la Samb, palla a Lisi dal limite dell’area, destro rasoterra troppo incrociato sul primo palo.

25′ Di Domenicantonio esce zoppicando. Il migliore dei suoi finché è rimasto in campo, si spera niente di grave. Esausto, non ha i 90 minuti nelle gambe a causa del poco impiego, ma sul campo ha dimostrato quello che può dare. Al suo posto Ferretti.

28′ Sassata di Blando, col sinistro, dai 20 metri: tiro centrale, Abbrandini blocca senza problemi.

30′ Ferretti ci prova dalla distanza, tiro però fuori mira.

31′ Bella azione Samb in ripartenza, Peroni appoggia a Lisi, Ferretti di tacco appoggia ancora a Peroni che entra in area e di destro infila sul primo palo da posizione centrale 1-1!

32′ Ferretti stoppa di petto e prova la girata da posizione angolata, la palla a palombella termina sulla parte alta della traversa!

35′ Ora è un’altra partita, Ferretti scatenato va al tiro da posizione ravvicinata, palla respinta in angolo da un difensore.

36′ Massetti va al tiro dal vertice sinistro dell’area di rigore, Abbrandini blocca in due tempi con la palla che gli si allontana pericolosamente a poca distanza dalla linea di porta.

38′ Cipolletta ha una occasione clamorosa: colpo di testa su punizione dalla fascia laterale di Lisi, palla che esce su secondo palo di un nonnulla!

39′ Esce Peroni, al suo posto Sirocchi, che ha esordito a Chieti in coppa Italia segnando anche un rigore. Sirocchi classe 2004.

43′ Cipolletta regala un calcio d’angolo al Notaresco.

44′ Problema muscolare per Massetti, Notaresco conclude in dieci uomini per esaurimento dei cambi.

5 minuti di recupero.

46′ Ammonito Lisi.

47′ Lisi prova una sorta di tiro a giro un po’ strano, d’esterno destro, palla fuori.

In caso di pareggio si va ai rigori.

48′ Ammonito Colombatti.

49′ Punizione conquistata da Ferretti e da lui stesso calciata: palla per Cipolletta che in scivolata mette dentro, ma in posizione di fuorigioco. La partita finisce 1-1

Sirocchi: gol, tiro forte a sinistra  di Rapagnani che si tuffa sulla sinistra.

Massarotti: gol tiro forte a mezza altezza sulla sinistra, spiazzato Abbrandini.

Mendicino: gol, rasoterra all’angolino destro.

Colombatti: gol, tiro sulla sinistra a mezza altezza, Abbrandini per poco non ci arriva.

Cipolletta: gol, a mezza altezza sulla sinistra a fil di palo.

Blando: gol, rete realizzata con lo “scalino”, palla a destra Abbrandini a sinistra.

Isacco: gol, filo a fil di palo sulla sinistra, Rapagnani in tuffo ci prova ma conclusione troppo angolata.

Scimia: gol, rasoterra all’angolino sinistro, Abbrandini per poco non ci arriva.

Lisi: gol, palla sulla destra a fil di palo a mezza altezza.

Valenti: gol, tiro all’incrocio dei pali sulla destra.

Si va ad oltranza dopo il 5-5 ai rigori e l’1-1 in campo.

Alboni: gol, anche lui all’incrocio dei pali ma a sinistra.

Gallo: errore! Tiro rasoterra sulla sinistra, Abbrandini respinge!

La squadra va sotto la curva nel finale, dove è presente un centinaio di tifosi che intona il coro “noi vogliamo gente che lotta”.

Al prossimo turno di Coppa Italia si incontreranno Samb e Recanatese, da stabilire se a San Benedetto o a Recanati.

Foto in primo piano: AS Sambenedettese

leave a reply