Samb-Chieti, Antonioli pensa al mercato: “Giusto guardarsi intorno”

Sopra l’intervista integrale di Antonioli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Era una vittoria troppo importante per noi, perché dovevamo dare un segnale. È l’ennesima bocciatura. Sull’impegno nulla da dire, ma siamo troppo carenti in varie situazioni” ha detto l’allenatore rossoblù Mauro Antonioli, dopo Samb-Chieti 0-0.

“Non siamo contenti. Né noi né la società. Dobbiamo tirare fuori di più e tempo ce n’è poco. Si è sbagliato qualcosa? La società, giustamente, si sta guardando intorno, perché può essere che delle scelte non siano state giuste. Ma questo non significa che i giocatori non valgano. Mi aspettavano di più anche io” ha continuato Antonioli.

 

 

leave a reply