Atti persecutori nei confronti di una donna, denunciato un uomo da parte dei Carabinieri

Spread the love

PENNE – Nella giornata di ieri, 23 novembre, a Penne, i Carabinieri della locale Stazione hanno denunciato un uomo responsabile di atti persecutori nei confronti di una donna del luogo. L’uomo ormai da tempo tartassava la donna con telefonate continue e appostamenti.

E’ solo l’ultimo di una lunga serie di interventi che i Carabinieri della provincia di Pescara hanno posto in essere a tutela di donne e minori, vittime di sopraffazioni e violenze di ogni genere.

Nel corso dell’anno le articolazioni del Comando Provinciale di Pescara hanno complessivamente perseguito 64 episodi di maltrattamento contro familiari o conviventi, 20 di violazione degli obblighi di assistenza familiare, 16 di atti persecutori e ben 7 violenze sessuali.

Allo scopo di fornire adeguata accoglienza alle vittime nel momento della presentazione della denuncia sono state intraprese iniziative per creare, nelle caserme, sale per le audizioni protette, grazie anche alla collaborazione con l’Associazione ‘Soroptimist international d’Italia“, nell’ambito del progetto denominato «Una stanza tutta per se». Sono state realizzate, sul territorio nazionale, più di 90 sale, di queste una presso la Compagnia di Montesilvano.

leave a reply