Fermana-Imolese, mister Riolfo: “Abbiamo voglia di riscatto”

Sopra l’intervista integrale di Riolfo

FERMO – Con la voglia di ripartire, dopo la batosta di Cesena. Con quella di far festa insieme ai tanti under 18 che domani entreranno gratis grazie all’iniziativa “Coloriamo il Recchioni”. E nel tentativo di onorare la memoria del biologo Mario Scarfini, papà dell’assessore Alberto, morto in settimana, e quella del giornalista Mario Rossetti, di cui ricorre l’ottavo anniversario.

La Fermana – in campo con il lutto al braccio – ha più di un motivo per confermare il trend positivo in casa, dove con Giancarlo Riolfo è imbattuta da 5 partite (3 vittorie, le ultime 2 consecutive, e 2 pareggi). Ancora: la porta di Ginestra è chiusa da 316 minuti. Domani alle 14.30 sfida salvezza con l’Imolese, che precede in classifica i gialloblù (quartultimi a quota 15) di 4 punti.

Sono 24 i convocati. Nella lista non figurano lo squalificato Scrosta e gli infortunati Ajradinoski, Boateng, De Pascalis, Grossi e Marini.

“È un match importante che arriva dopo una sconfitta e c’è in noi una gran voglia di rivalsa per rimettersi in carreggiata positiva” ha detto mister Riolfo dopo l’allenamento di rifinitura svolto al Pelloni di Porto San Giorgio.

“Affrontiamo una squadra che ha ottenuto un buon bottino di punti soprattutto nelle prime gare e noi dovremmo essere molto bravi a far vedere in campo ciò che vogliamo fare. In casa l’aiuto del nostro pubblico ci sta dando una mano e vogliamo cercare di continuare su questo percorso. Per noi deve essere un piacere in più per i ragazzi andando in campo. Tanti ragazzi magari saranno per la prima volta al Recchioni e sarà anche bello mostrare loro la voglia che abbiamo” ha concluso Riolfo.

 

Questi, nel dettaglio, i giocatori precettati per la gara di domani.

PORTIERI: 1 Ginestra, 12 Trezza, 22 Moschin;

DIFENSORI: 2 Rossoni, 3 Mordini, 6 Corinus, 19 Pistolesi, 21 Rodio, 23 Alagna, 30 Sperotto, 99 Blondett;

CENTROCAMPISTI: 4 Urbinati, 10 Blosius, 11 Bugaro, 18 Frediani, 20 Capece, 24 Mbaye, 25 Graziano;

ATTACCANTI: 7 Marchi, 9 Cognigni, 26 Lovaglio, 29 Rovaglia, 32 Nepi, 77 Pannitteri.

leave a reply