Per la Samb e Antonioli niente giorno libero: subito in campo ad allenarsi

Sopra l’under Lorenzo Alboni

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Niente giorno libero per la Samb dopo la figuraccia di Piedimonte Matese. Il minimo che potesse fare la società (in silenzio ieri, chissà oggi).

La squadra rossoblù e mister Mauro Antonioli si sono ritrovati stamattina al Samba Village di Stella di Monsampolo del Tronto per cominciare a preparare la partita di domenica al Riviera delle Palme contro il Castelnuovo Vomano (alle 14.30). Scatta dunque l’ennesima settimana complicatissima, dopo la prima vera contestazione dei tifosi.

I numeri della Samb fanno paura. In Campania è maturata la settima sconfitta in campionato, la seconda sotto la gestione Antonioli. Per inciso: in trasferta raccolto un solo punto (1-1 a Nereto, 17 ottobre) in 6 gare. A corredo: la Samb ha la terza difesa più bucata del girone F di serie D, con 19 gol al passivo, e il terzo attacco meno prolifico (9, come Montegiorgio e Vastese).

Chissà se basterà una mezza rivoluzione di mercato, che scatta mercoledì, per risollevarsi e colmare i 4 punti di distacco dalla zona salvezza (c’è il Fano, a quota 12).

leave a reply