Cade nelle acque gelide del porto, paura per un 60enne

PORTO SAN GIORGIO – Paura per un 60enne caduto in mare, intorno alle 12.30 di oggi, nel porto sangiorgese.

Subito si è attivata la macchina dei soccorsi con l’sos lanciato dagli operatori del Marina alla centrale del 118: sul posto sono arrivati a sirene spiegate i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio e i militari del Circomare, guidati dal comandante Caluisi.

Visti i segni di ipotermia sul corpo è stato richiesto l’intervento dell’elisoccorso, ma alla fine le sue condizioni di salute sono risultate essere meno gravi del previsto e l’uomo è stato trasportato al Murri di Fermo.

Ora la Guardia Costiera cercherà di ricostruire l’accaduto, e capire come e perché il 60enne sia finito in mare: da una prima ricostruzione stava camminando sul ciglio della banchina, quando sarebbe caduto accidentalmente.

leave a reply