Morti alla Rsa di Offida, l’infermiere Wick lascia il carcere

OFFIDA – Leopoldo Wick è stato scarcerato. Lo hanno stabilito i giudici della corte d’assise di Macerata che hanno accolto la richiesta presentata dagli avvocati Francesco Voltattorni, Luca Filipponi e Tommaso Pietropaolo, difensori dell’infermiere, concedendo gli arresti domiciliari nella sua abitazione di Grottammare.

Leopoldo Wick, dunque, lascia il carcere di Marino del Tronto dove era rinchiuso dal giugno del 2020. È lo stesso Pietropaolo a spiegare i motivi che hanno portato a questa decisione

leave a reply