Dopo oltre un mese torna in funzione la Risonanza magnetica

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Era fuori uso dallo scorso 20 ottobre, la risonanza magnetica del Madonna del Soccorso, dopo l’incidente avvenuto per l’ingresso di una bombola di ossigeno nel reparto di Radiologia.

Poco fa l’Av5 ha comunicato tramite il Dr. Carlo Marinucci, Direttore della UOC di Radiologia: “che ultimata la fase di riparazione, necessaria a seguito di un rilevante guasto, la Risonanza Magnetica dello Stabilimento Ospedaliero “Madonna del Soccorso” di San Benedetto del Tronto ha ripreso la propria normale attività diagnostica.

Il disagio creatosi con il blocco temporaneo di un così importante strumento è stato pertanto superato ed è stata ripristinata la normalità relativa alla prenotabilità routinaria dei relativi esami diagnostici.

Questo grazie alla collaborazione della ditta GE ed all’impegno del Fisico Sanitario dell’Area Vasta 5, Dr. Luciano D’Angelo”.

leave a reply