Samb, il ds Andreatini a un passo: domani sarà al Riviera. Via anche Antonioli?

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Massimo Andreatini è molto vicino alla Samb. La società rossoblù anche oggi è rimasta in silenzio, ma la decisione di interrompere il rapporto con il direttore sportivo Matteo Sabbadini sembrerebbe ormai presa, se è vero come è vero che domani Andreatini sarà al Riviera delle Palme per la partita di Coppa Italia contro la Recanatese.

Oggi ci sarebbe stato un contatto ufficiale tra la dirigenza e Andreatini, che in giornata si sarebbe liberato dal Forlì (anche se dalla Romagna, in tal senso, non sono ancora giunte conferme). Il dirigente riminese, nelle Marche per quattro anni alla Fermana, fino all’estate scorsa, porterebbe con sé in Riviera qualche giocatore dal Forlì: i nomi che circolano, tra gli altri, sono quelli del jolly Enrico Pezzi (32 anni), del fantasista Davide Borrelli (36) e dell’attaccante Manuel Pera (37).

L’arrivo di Andreatini, che pure ha lavorato con Mauro Antonioli a Fermo, non escluderebbe un addio del tecnico rossoblù. Anzi, il contrario. Anche perché, dettaglio non trascurabile, l’allenatore di Bellaria è stato scelto da Sabbadini. Dal canto suo Andreatini ha già lavorato con l’attuale segretario generale rossoblù, Marusia Giannini, con la quale ha condiviso le esperienze alla Fiorita e al San Marino.

L’ennesima rivoluzione targata Roberto Renzi, insomma, pare alle porte.

leave a reply