Omicidio Cianfrone, colpo di scena al processo: la corte d’assise dispone una nuova perizia

MACERATA – Colpo di scena al processo per l’omicidio di Antonio Cianfrone, avvenuto nel giugno 2020 sulla pista ciclabile a Pagliare del Tronto.

Dopo quasi due ore e mezzo di camera di consiglio, quando tutti attendevano la sentenza per i coniugi Spagnulo, per i quali l’accusa aveva chiesto l’ergastolo,  la Corte d’Assise di Macerata ha invece disposto una nuova perizia sui residui della polvere da sparo. Il processo è stato dunque aggiornato al prossimo 13 gennaio quando verrà nominato un nuovo perito.

leave a reply