Sottil: “Torniamo a fare l’Ascoli contro la Cremonese”

Spread the love

Sopra l’intervista integrale di Andrea Sottil

ASCOLI PICENO – Dopo un mese e mezzo si interrompe il silenzio della vigilia di Andrea Sottil. “Purtroppo sì, si è interrotta la nostra striscia positiva” ammette la scelta scaramantica l’allenatore dell’Ascoli. Domani alle 14 arriva al Del Duca la Cremonese.

Il 22 febbraio 2020 la gara coi grigiorossi fu la prima in Italia a essere rinviata per Covid. Adesso l’incrocio coincide con il 27° anniversario dalla scomparsa del presidentissimo Costantino Rozzi. “Un motivo in più per tornare a fare l’Ascoli” dice in proposito Sottil.

E sono 21 i bianconeri convocati per il match contro la squadra dell’ex Fabio Pecchia. Ancora indisponibili Caligara, Castorani, Donis, Fabbrini, Franzolini, Guarna, Petrelli, Spendlhofer. Rientra, dopo la squalifica, Salvi.

 

Questi, nel dettaglio, i calciatori precettati da Sottil.

PORTIERI: 12 Bolletta, 1 Leali, 22 Raffaelli,

DIFENSORI: 24 Avlonitis, 6 Baschirotto, 33 Botteghin, 3 D’Orazio, 5 Felicioli, 15 Quaranta, 2 Salvi, 4 Tavcar,

CENTROCAMPISTI:77 Buchel, 18 Collocolo, 27 Eramo, 37 Maistro, 10 Sabiri, 30 Saric;

ATTACCANTI: 26 Bidaoui, 40 De Paoli, 9 Dionisi, 11 Iliev.

 

leave a reply