Sicurezza stradale, al via lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale 

ASCOLI PICENO – La Provincia, beneficiaria di fondi del Ministero per il miglioramento della sicurezza stradale, ha attivato una serie di interventi tra i quali il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale delle strade provinciali. Per l’anno 2021-2022 sarà ripristinata la segnaletica sulle strade a maggior traffico quali la Sopraelevata di San Benedetto, la Valtesino, la Mezzina e la Circonvallazione di Offida, nonché di tutti gli incroci che, sull’intera rete viaria di competenza, ammontano a circa 250.

I lavori sono iniziati nei giorni scorsi con la realizzazione della segnaletica della Sopraelevata di San Benedetto, per essere completati si stima nella prossima primavera. 

“Il piano di manutenzione proseguirà anche nei prossimi anni – evidenzia il neo Presidente della Provincia Sergio Loggi – e anche accogliendo le istanze di numerose amministrazioni comunali, verranno privilegiati i ripristini della segnaletica in corrispondenza dei centri abitati e in quei tratti dove, soprattutto d’inverno e in presenza di nebbia, la segnaletica risulta oltremodo necessaria per dare ulteriore sicurezza agli utenti. Per questa finalità – prosegue il Presidente – sono destinati circa 120 mila euro annui fino al 2024-2025. Attraverso l’utilizzo dei fondi ministeriali si prevede di migliorare significativamente le condizioni di percorribilità degli oltre 900 chilometri di strade provinciali che necessitano di maggiore manutenzione e interventi, con un processo che si auspica prosegua e sia il più duraturo nel tempo”.

leave a reply