Passaggio di consegne al Comando Provinciale dei Carabinieri di Fermo, al colonnello Antonio Marinucci succede il tenente colonnello Domenico Gino Troiani

FERMO – È con gratitudine e commozione che ieri Antonio Marinucci, comandante provinciale dei Carabinieri di Fermo, ha salutato la stampa. Un momento di bilanci e di prospettive per il futuro per un Comando Provinciale giovane, istituito il 17 luglio 2018 insieme alla Questura ed al Comando Provinciale della Guardia di Finanza.

Un lavoro importante che era stato chiamato a fare ed ha portato avanti con impegno e con orgoglio, diventando parte di una comunità che lo ha accolto e nella quale ha avuto tanto sia in termini professionali che umani.

Un territorio molto bello e ricco quello Fermano anche dal punto di vista imprenditoriale, con tante realtà dell’eccellenza oltre a quella del calzaturiero, che ha visto Marinucci a capo di sedici stazioni disseminate nel territorio della provincia.

Le azioni messe atto sono state tante, dal contrasto ai reati predatori al monitoraggio e repressione del crimine in quartieri difficili in sinergia con le altre Forze dell’Ordine fino alla gestione del COVID in cui l’Arma è stata, con i suoi uomini, al fianco dei cittadini.

Ora il lavoro lo riporterà a Roma, da dove proveniva, anche se la sua terra è l’Abruzzo.

leave a reply