Positivo il bilancio del percorso ‘Onda d’Innovazione’, un festival diffuso sul territorio aquilano

L’AQUILA – Si conclude ‘Onda d’innovazione 2021’: un festival diffuso sul territorio, che ha l’obiettivo di costruire un percorso, articolato su più appuntamenti, spalmati nell’arco dell’anno, in grado di veicolare la possibilità di conoscere meglio le opportunità e gli strumenti necessari per dare vita ai propri progetti imprenditoriali ed esistenziali.

Un percorso potenziato dal progetto ‘OpenCoworking‘, che punta a dar vita a una ‘rete di spazi di lavoro condiviso’ su tutto il territorio regionale, a vantaggio dell’autoimprenditorialità.

Questi spazi comuni sono luoghi dove le persone si ritrovano per lavorare, sperimentare, imparare in una logica di condivisione e di contaminazione tra vita e lavoro, cliente e fornitore, imprenditore e apprendista.

La giornata conclusiva del 20 dicembre è stata l’occasione per parlare di ricostruzione, rievocazione storica, identità dei territori, innovazione sociale, cittadinanza attiva e startup e per fare il punto sulle tante iniziative in cantiere.

Il percorso è stata organizzato da ‘L’Aquila che rinasce’, assieme a Startup L’Aquila, LightOn e Dentro le mura con una costante collaborazione con tante altre associazioni come Rosso d’Aquila, Uomini d’Arme, Mellon, Distretto88, Ludobus, Bambini di ieri e di oggi, Bandierai dei 4 Quarti, PlayIDice.

In particolare, tra i contenuti, è stata evidenziata la duplice sfida della digitalizzazione e della semplificazione e le opportunità legate al ‘110 per cento’.

leave a reply