Ascoli, i tifosi bianconeri donano beni alimentari alle famiglie in difficoltà

Spread the love

ASCOLI PICENO – I tifosi dell’Ascoli si sono resi protagonisti di un grande gesto di solidarietà. Gli ultras del Settembre Bianconero anche quest’anno hanno deciso di regalare una gioia a chi è in grandi difficoltà economiche.
I ragazzi dello storico gruppo ultras, nato nel 1974 in occasione della prima promozione in Serie A dell’Ascoli Calcio, prima di Natale si sono recati all’Emporio della Carità Madonna delle Grazie per consegnare beni alimentari alle famiglie in difficoltà.
L’Emporio Madonna delle Grazie di Ascoli Piceno è un supermercato dove le persone in stato di grave disagio possono fare spesa gratuitamente di generi alimentari, prodotti per l’igiene personale e per la casa e anche di piccoli articoli di abbigliamento. Lo scopo prioritario, oltre a garantire un aiuto ai bisogni familiari degli aventi diritto, è ridare dignità alle persone in difficoltà che possono liberamente scegliere quello che è meglio per i propri bisogni e renderle autonome, consapevoli e responsabili delle scelte di acquisto.
“Ci siamo accorti – hanno dichiarato gli ultras del Settembre Bianconero – che con la pandemia sono aumentati i cittadini ascolani che sono in difficoltà economiche. Per questo abbiamo deciso di proseguire una iniziativa che avevamo già fatto lo scorso anno regalando 80 chili di pesce alla Mensa di Solidarietà della Zarepta. È il nostro modo per star vicino a chi soffre e a chi a Natale sarà solo e senza niente da mangiare”.

leave a reply