Ballarin, arrivano 2.4 milioni di finanziamento: da spendere entro il 2026

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – L’Amministrazione comunale esprime soddisfazione per aver ottenuto il finanziamento di 2,4 milioni di euro per la riqualificazione dello stadio Ballarin nell’ambito del bando per l’assegnazione dei fondi per la rigenerazione urbana previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

“Avevamo già avuto notizia che questi soldi sarebbero arrivati – dice il sindaco Antonio Spazzafumo – nel corso dell’incontro che l’assessore Domenico Pellei aveva avuto nelle scorse settimane a Roma presso il Ministero dell’Economia. In quella sede, Pellei ebbe anche la rassicurazione che il progetto presentato a giugno 2021 in base al quale sono stati assegnati i fondi non è vincolante e dunque vi sono tutti i margini per procedere ad un sua revisione sulla base degli impegni programmatici che la nostra amministrazione ha assunto”.

“Sempre negli uffici romani – prosegue il Sindaco – Pellei si è sentito chiedere come mai il nostro Comune non abbia a suo tempo presentato progetti a valere sull’intera dotazione di 5 milioni che la legge assegna ai Comuni fino a 50.000 abitanti come il nostro. Poiché però c’è stato assicurato che sarà possibile presentare ulteriori domande visto che i termini sono stati prorogati dalle legge di bilancio 2022, lavoreremo da subito per individuare una o più aree del territorio urbano sulle quali elaborare interventi di recupero tali da ottenere l’intera dotazione di 5 milioni”.

Ora la sfida è quella di rispettare la tempistica imposta dalla legge: 30 settembre 2023 per l’affidamento dei lavori, 31 marzo 2024 per la realizzazione di almeno il 30% delle opere, loro conclusione entro 31 marzo 2026.

leave a reply