Precipita dal settimo piano dell’ospedale, grave 59enne

PESCARA – Un 59enne è precipitato dal settimo piano dell’ospedale civile di Pescara alle 4 di questa mattina, riportando ferite gravissime. La caduta dell’uomo sarebbe stata attutita da un condizionatore posto al secondo piano. Soccorso immediatamente dai sanitari del 118, l’uomo è stato poi trasferito nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata. Successivamente si è appurato che era ricoverato nel nosocomio pescarese. Sull’accaduto sono in corso delle indagini da parte dei carabinieri.

leave a reply