Samb, Alfonsi: “Finalmente al completo, ora speriamo si giochi”

Sopra l’intervista integrale di Alfonsi

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Oggi è stato bello rivedere il gruppo unito a fare allenamento. Peccato per Angiulli: aspettiamo l’intervento, ma per lo meno sappiamo cosa dobbiamo fare. Fino a ieri navigavamo a vista per questo suo dolore al piede”.

Sante Alfonsi fa il punto della situazione dopo la ripresa degli allenamenti. È la settimana che dovrebbe portare la Samb di nuovo in campo dopo un mese. Anche se ancora permangono dei dubbi.

“Speriamo di giocare. Siamo pronti” continua l’allenatore rossoblù. “Allenarsi senza avere l’obiettivo della domenica non è mai bello. Specie ora che stiamo riprendendo la condizione”.

Sul prossimo avversario, invece, Alfonsi dice. “Il Pineto era già una buona squadra e si è anche rinforzato (l’attaccante Giacomo Romano e il terzino Bruno Cascione, ndr). La ripartenza è un’incognita per tutti. Loro come tutti verranno a San Benedetto per fare la partita della vita, ma noi dobbiamo farci trovare pronti per siamo la Samb”.

Alla ripresa del torneo rossoblù senza gli squalificati Cardella, Pica e Lisi.

 

In homepage foto AS Sambenedettese

leave a reply