Cane sciolto morde ragazzino, Carabinieri rintracciano il padrone

Spread the love

MONTEGRANARO – Un quattordicenne, mentre passeggiava in un parco della cittadino, è stato raggiunto da un grosso cane che, senza guinzaglio e museruola, lo ha azzannato ad una coscia, causandogli una ferita lacero contusa che è stata giudicata guaribile in quindici giorni. Ma a soccorrerlo e farlo trasportare al pronto soccorso del Murri di Fermo, non è stato il proprietario del cane, che si è dileguato dopo aver recuperato il proprio animale, bensì dei passanti che avevano assistito all’aggressione. Il responsabile di lesioni personali ed omissione di soccorso, oltre che della violazione amministrativa di mancata custodia del cane, è stato rintracciato dai carabinieri e deferito alla Procura della Repubblica.

leave a reply