Nuovi servizi e progetti rivolti alle “comunità” in Fondazione Arca

 

– Il 2022 di Fondazione Arca, autismo, relazioni, cultura ed arte, si apre con l’avvio di due progetti di spessore nazionale. Il primo progetto “Leggere senza confini”, realizzato grazie al contributo del Ministero della Cultura – MiC e in collaborazione con il Sistema Bibliotecario Marche – Biblioteche provincia di Ancona, sarà focalizzato sulla disseminazione di contenuti non solo teorici, ma anche operativi di cosa si può fare con i ragazzi con disturbo dell’apprendimento (Dsa) e sarà rivolto non solo ai bibliotecari, ma anche a tutti coloro che fanno parte del mondo dell’educazione e dell’istruzione (insegnanti, educatori, famiglie, caregivers, personale Ata). Alle giornate formative di gennaio (28 e 29), che potranno essere seguite sia in presenza (presso la Sala Maggiore di Palazzo della Signoria, Jesi) sia in streaming e registrate, seguiranno 3 giornate di workshop in presenza in Biblioteca Speciale in febbraio e marzo.

Il secondo progetto “Tutti uniti facciamo centro”, realizzato con il contributo del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – MIUR e in collaborazione con l’istituto comprensivo di Ostra, sarà destinato ai docenti dell’Istituto per formarli sulla gestione e funzione educativa permanente che è nella mission della biblioteca scolastica, ormai anche sul digitale, al fine di iniziare ad erogare servizi e attività biblioteca scolastica.

Da gennaio inoltre due nuovi servizi in Biblioteca Speciale, sono per le comunità: Nilde, servizio grazie alla ricerca e prestito di articoli e libri presenti anche nel mondo accademico grazie alla sottoscrizione con il Cnr ed anche Acnp, Catalogo nazionale dei periodici gestito dall’Ateneo di Bologna dal quale la Biblioteca Speciale potrà accedere direttamente interrogando le biblioteche non solo facenti parte del Servizio Bibliotecari Nazionale o il catalogo AZALAI. Per usufruire dei nuovi servizi di ricerca è necessario essere regolarmente iscritti in Biblioteca Speciale e rinnoviamo la disponibilità per l’iscrizione ai nuovi servizi della pubbliche amministrazioni quali: Spid, Pec e forma digitale.
Per maggiori info: www.fondazionearca.org

leave a reply