Lucchese-Ancona, mister Colavitto: “Autostima cresciuta, ma domani è tosta”

Spread the love

ANCONA – Nuova trasferta in terra toscana per l’Ancona Matelica che dopo quella di Pontedera domani alle 14.30 affronterà la Lucchese allo stadio Porta Elisa. All’andata la gara finì per 3-1: al Del Conero a decidere furono le reti di Rolfini (doppietta) e Sereni.

La squadra di mister Pagliuca è reduce dallo stop di domenica a Olbia, mentre i biancorossi sono saliti invece sabato a quota 35 punti in classifica grazie al successo sul campo del Pontedera.

“È stata una settimana di lavoro intenso come al solito. I ragazzi si sono allenati bene” ha commentato mister Gianluca Colavitto. “Quando si vince l’ambiente è più sereno e cresce l’autostima. Le vittorie sono molto importanti, specie quando si ha a che fare con un gruppo giovane. La Lucchese è una squadra organizzata, che mi ha impressionato nella partita di andata, non sfruttando diverse situazioni che avevamo concesso. Domani avrà anche il vantaggio di giocare in casa. Ci aspetta l’ennesima gara tosta, con tante difficoltà”.

“Inizia un periodo di gare ravvicinate – ha concluso Colavitto – con le stesse problematiche che accomunano un po’ tutte le squadre. Speriamo di farci trovare pronti, dando modo anche a chi ha giocato di meno di trovare maggiore spazio. Le partite sono tutte importanti e tutti i ragazzi troveranno modo di essere utili alla causa”.

Di seguito l’elenco dei giocatori convocati biancorossi per la gara di Lucca.
Avella, Bianconi, Canullo, D’Eramo, Del Sole, Delcarro, Di Renzo, Faggioli, Gasperi, Iannoni, Iotti, Masetti, Maurizii, Moretti, Noce, Palesi, Papa, Rolfini, Ruani, Sereni, Tofanari, Vitali, Vrioni.

 

Foto Ancona Matelica

leave a reply